Backlog

backlog-new-games

La gioia ed il dolore di lavorare nel reparto videogiochi di un negozio è che hai accesso alle informazioni sulle promozioni con qualche giorno d’anticipo.
Quasi sempre questo si traduce in “Mi metto da parte questo, che poi costerà dieci euro” e solitamente sono i giochi che volevi e non avevi mai voglia di prenderli a prezzo pieno.
Con quasi sette anni di lavoro sulle spalle, immaginate quanta roba ho preso e mai toccato per i soliti motivi di tutti (Tempo/impegni/non-ci-ho-cazzi/sono-ancora-sbronzo-da-ieri-sera).

Quindi il buon proposito di quest’anno è recuperare un po’ di terreno perso sull’elenco che ormai conta anche qualche nome noto e qualche sorpresa, rigorosamente in ordine sparso.
Cominciamo? Daje.

The Witcher.

Un buon riassunto dei due giochi

Un buon riassunto dei due giochi

Ci sono arrivato con colpevole ritardo e un po’ me ne pento.
Il primo capitolo l’ho iniziato su PC (dai?) e mai finito.
Il casino è che ho preso il due su Xbox 360 e sta ancora lì, praticamente incellofanato.
O meglio, lo aprii solo per vedere l’inizio e smadonnare sul sistema di controllo.
Sarà il primo che recupererò? Boh, non credo, anche perché ci sta anche

GTA V

if-gta-v-characters-had-instagram-16

Sì, anche il caso del 2013 l’ho tralasciato un pochino.
Iniziato e portato fino a metà, più o meno, per poi abbandonarlo in preda al “Ho visto tutto quello che c’è da vedere”.
È grosso, ci sono un mucchio di cose da fare, ma sto scoprendo sempre di più che i sandbox così non li sfrutto a pieno.
Mi spiego: non ho mai fatto un’uscita con Franklin o Trevor, nessuna partita di golf giocata, niente gare o voli con l’aereo per cazzeggiare.
O meglio, l’ultima sì, ma solo perché avevo vinto la mia personalissima sfida del “Fotti i poliziotti prima che ti fottano”.
GTA IV impiegai sei mesi per portarlo a termine (anche in questo caso, solo la storia), quanto impiegherò per il cinque?

Darksiders II

darksiders-2-title-b

Ah, Morte.
Croce e delizia dell’ultima produzione THQ (buon’anima).
Il (mio) problema con Darksiders è che il primo, per quanto un gran bel gioco, l’ho trovato un clone di Zelda, anche palese.
Il secondo l’ho comprato ed iniziato dopo aver dingato il 45 in Diablo III, quindi trovare un sistema di loot simile e così imperfetto mi ha lasciato un po’ l’amaro in bocca.
Più o meno con le stesse motivazioni di GTA V l’ho mollato alla seconda/terza ora di gioco.
Quando lo finirò ne parlerò più approfonditamente, ma una cosa la devo dire: la gestione dell’inventario è da orticaria.

Ninja Gaiden (shame on me)

37101356

Sia il primo che il secondo.
Li comprai più o meno al lancio, li adorai nei primi livelli e li mollai abbastanza rapidamente.
Specie il primo, ho provato a iniziarlo almeno una decina di volte, ma niente, dopo l’inizio mi scoraggia.
Mi sentissero Cryu e Wisky mi prenderebbe a coppini a due a due finché non diventano dispari.
E dire che Viewtiful Joe ero riuscito a finirlo alla difficoltà massima in poco più di una settimana.

Kingdom of Amalur: Reckoning

kingdoms

Dall’eccitazione del “Figata, un WoW offline!” alla noia del giocare in una mappa perfetta, grandissima, curatissima totalmente da soli.
Il mondo di gioco è sì vivo, dettagliato e vibrante, ma non è riuscito ad acchiapparmi troppo, tant’è che forse il mio personaggio ha visto sì e no il 7° livello prima di essere destinato all’oblio.
Solo che stavolta non ci saranno dei nani che la riportano in vita.

Ce ne sono ancora di signorini che ho tralasciato, ma per ora diciamo che parto da qui.
Al limite ci sarà un secondo post sull’argomento.

Un pensiero su “Backlog

  1. Pingback: ViewtifulGram: Febbraio 2014 secondo Hipstergram | Overthink

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...