Gli anni passano

ppf

Qualche anno fa riuscivo ad aggiornare molto più spesso questo spazietto di web che mi sono preso.
Non ho capito bene cos’è successo, ma la voglia di scrivere qui è scemata piano piano.
Sarà per i motivi del post prima di questo, sarà che mi sono sentito castrato su alcune scelte che il personaggio ViewtifulMax aveva intrapreso, ma è inevitabile che si cresce e si perde l’entusiasmo dei primi tempi.

Tante volte sono tornato qui sopra a guardare queste pagine vuote per cercare di riempirle ancora, di cambiarle un po’, ma poco dopo smettevo di scrivere.
Il cursore lampeggiava, io rimanevo a fissarlo per un po’ e poi puff, sparita l’idea di quell’articolo fighissimo che avevo in mente.
Questo è uno di quelli, che ho ripreso in mano solo perché ho bisogno di uno sfogo.

E qui casca l’asino, perché non era partito come un blog così personale, ma credo che diventerà più una sorta di diario che altro.
Magari i post di stronzate verranno ancora, anzi, quasi di sicuro, ma per ora direi che la mia valvola di sfogo sarà qui sopra.

Si cresce, vero, ma non è detto che si debba cambiare così tanto.
L’importante è cercare di avere le idee sempre chiare in testa, no?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...