Spike VGA 2012 – I premiati e i Trailer

Nella notte tra venerdì e sabato si è tenuta la premiazione dei VideoGame Awards, i premi dati dalla stampa ai videogiochi più meritevoli dell’anno appena passato.
In quest’ occasione vengono mostrati anche i trailer dei giochi in uscita l’anno seguente che sono poi la vera attrazione dell’evento.

Quest’anno il presentatore è stato Samuel L. Jackson, protagonista di imbarazzanti scenette che lo vedevano all’interno dei vari giochi premiati.

Una piccola considerazione su questi VGA che hanno sfondato il decimo anniversario: dovrebbe essere uno show sulle premiazioni ai migliori interpreti del settore, alla migliore grafica o al migliore gioco, ma il novanta percento dei premi vengono “assegnati” con un misero sottotitolo, anche prima dell’effettivo inizio della serata, come fa notare il buon giopep nella sua diretta su IGN Italia.
D’altronde, sia lui che il buon e saggio LowFi su Eurogamer alzano un dubbio legittimo: questi VGA sono davvero un momento paragonabile agli Oscar per il cinema?
La risposta, in entrambi i casi, è no.
E direi di chiuderla qui, loro la spiegano molto meglio.

Dunque, andiamo ad elencare i nominati della casa e i vincitori ai vari premi.

I Premi

Gioco dell’anno
Nomination: Assassin’s Creed III, Dishonored, Journey, Mass Effect 3, The Walking Dead: The Game
Vincitore: The Walking Dead: The Game
Studio dell’anno
Nomination: 343 Industries (Halo 4), Arkane Studios (Dishonored), Gearbox Software (Borderlands 2), Telltale Games (The Walking Dead: The Game)
Vincitore: Telltale Games (The Walking Dead: The Game)
Gioco del decennio
Nomination: Batman: Arkham City, Bioshock, Half-Life 2, The Legend of Zelda: The Wind Waker, Mass Effect 2, Portal, Red Dead: Redemption, Shadow of the Colossus, Wii Sports, World of Warcraft
Vincitore: Half-Life 2
Miglior gioco Xbox 360
Nomination: Assassin’s Creed III, Borderlands 2, Dishonored, Halo 4
Vincitore: Halo 4
Miglior gioco PS3
Nomination: Assassin’s Creed III, Borderlands 2, Dishonored, Journey
Vincitore: Journey
Miglior gioco Wii/Wii U
Nomination: New Super Mario Bros. U, The Last Story, Xenoblade Chronicles, ZombiU
Vincitore: New Super Mario Bros. U
Miglior gioco PC
Nomination: Diablo III, Guild Wars 2, Torchlight II, XCOM: Enemy Unknown
Vincitore: XCOM: Enemy Unknown
Miglior shooter
Nomination: Borderlands 2, Call of Duty: Black Ops II, Halo 4, Max Payne 3
Vincitore: Borderlands 2
Miglior action adventure
Nomination: Assassin’s Creed III, Darksiders II, Dishonored, Sleeping Dogs
Vincitore: Dishonored
Miglior RPG
Nomination: Diablo III, Mass Effect 3, Torchlight II, Xenoblade Chronicles
Vincitore: Mass Effect 3
Miglior multiplayer
Nomination: Borderlands 2, Call of Duty: Black Ops II, Guild Wars 2,  Halo 4
Vincitore: Borderlands 2
Miglior gioco sportivo individuale
Nomination: Hot Shots Golf: World Invitational, SSX, Tiger Woods PGA Tour 13, WWE ’13
Vincitore: SSX
Miglior gioco sportivo di squadra
Nomination: FIFA 13, Madden NFL 13, NBA 2K13, NHL 13
Vincitore: NBA 2K13
Miglior gioco di guida
Nomination: DiRT Showdown, F1 2012, Forza Horizon, Need for Speed: Most Wanted
Vincitore: Need for Speed: Most Wanted
Miglior canzone
Nomination: Castle of Glass – Linkin Park (Medal of Honor), Cities – Beck (Sound Shapes), I Was Born For This – Austin Wintory (Journey), Tears – Health (Max Payne 3)
Vicintore: Cities – Beck (Sound Shapes)
Miglior colonna sonora
Nomination: Call of Duty: Black Ops II, Halo 4, Journey, Max Payne 3
Vincitore: Journey
Miglior grafica
Nomination: Assassin’s Creed III, Dishonored, Halo 4, Journey
Vincitore: Halo 4
Miglior gioco indipendente
Nomination: Dust: An Elysian Tail, Fez, Journey, Mark of the Ninja
Vincitore: Journey
Miglior picchiaduro
Nomination: Dead or Alive 5, Persona 4 Arena, Street Fighter X Tekken, Tekken Tag Tournament 2
Vincitore: Persona 4 Arena
Miglior gioco portatile
Nomination: Gravity Rush, LittleBigPlanet PS Vita, New Super Mario Bros. 2, Sound Shapes
Vincitore: Sound Shapes
Miglior doppiatore femminile
Nomination: Emma Stone – Amanda Cartwright (Sleeping Dogs), Jen Taylor – Cortana (Halo 4), Jennifer Hale – Shepard (Mass Effect 3), Melissa Hutchinson – Clementine (The Walking Dead: The Game)
Melissa Hutchinson – Clementine (The Walking Dead: The Game)
Miglior doppiatore maschile
Nomination: Daemon Clarke – Handsome Jack (Borderlands 2), Dave Fennoy – Lee (The Walking Dead: The Game), James McCaffrey – Max Payne (Max Payne 3), Nolan North – Martin Walke (Spec Ops: The Line)
Vincitore: Daemon Clarke – Handsome Jack (Borderlands 2)
Miglior videogioco su licenza
Nomination: Epic Mickey 2, Lego Batmand 2: DC Super Heroes, The Walking Dead: The Game, Transformers: La caduta di Cybertron
Vincitore: The Walking Dead: The Game
Miglior DLC
Nomination: Mass Effect 3: Leviathan, Borderlands 2: Mechromancer Pack, Portal 2: Perpetual Testing Initiative, The Elder Scrolls: Skyrim – Dawnguard
Vincitore: The Elder Scrolls: Skyrim – Dawnguard
Miglior gioco scaricabile
Nomination: Fez, Journey, Sound Shapes, The Walking Dead: The Game
Vincitore: The Wallking Dead: The Game
Miglior gioco social
Nomination: Draw Something, Marvel: Avengers Alliance, SimCity Social, You Don’t Know Jack
Vincitore: You Don’t Know Jack
Gioco più atteso
Nomination: BioShock Infinite, Grand Theft Auto V, South Park: The Stick of Truth, The Last of Us, Tomb Raider
Vincitore: Grand Theft auto V
Personaggio dell’anno
Nomination: Connor Kenway (Assassin’s Creed III), Shepard (Mass Effect 3), Clap Trap (Borderlands 2), Master Chief (Halo 4), Raul Menendez (Call of Duty: Black Ops II).
Vincitore: Clap Trap (Borderlands 2)

I Trailer
Il piatto forte della serata e, diciamoci la verità, il vero motivo per cui avete cliccato sul link di quest’articolo.
Partiamo con la in quinta con il nuovo trailer di Tomb Raider, dove la nostra Lara Croft scala tralicci, ficca frecce nelle altrui gole e parla con un vecchio.
A guardare questo trailer mi è cresciuta la famiglia di Donkey Kong sulla schiena.
Fatevela crescere an
che voi
.

Continuiamo con The Last of Us, il nuovo titolo dai Naughty Dogs, i creatori di Crash Bandicoot e Uncharted.
Ambientato in un mondo post apocalittico, seguiremo le disavventure di Ellie e Joel, rispettivamente una ragazzina ed il suo padre putativo, impegnati a sopravvivere in un pianeta devastato da un’epidemia che ha reso gli umani degli essere simili a zombie, il tutto vissuto sotto forma di un action adventire in terza persona.
Godiamoci il trailer e aspettiamo spasmodicamente il 7 maggio 2013, giorno in cui verrà commercializzato.

Di Bioshock Infinite, negli ultimi mesi, si è detto di tutto e di più, dalle prese in giro sul titolo, indice di un nuovo pretendente al Re dei Vaporware secondo i maligni, fino alla notizia che non avrà il multiplayer e che Ken Levine si è talmente innamorato della cosplayer russa da modificare il modello di Elizabeth sulle sue fattezze.
Apprendendo l’ulteriore rinvio di Bioshock, vediamoci il filmato.

Quello che ci ha colpito tutti come un treno in corsa e sorpreso come una rapina alle tre del pomeriggio è stato l’annuncio a sorpresa di Dark Souls II, seguito di quella punizione divina, ma incredibilmente soddisfacente del primo Dark Souls, titolo che se non ti castigava ogni tre secondi non era contento.
In questo trailer non si vede una beneamata, percui soprassediamo e andiamo avanti.

Gears of War: Judgement uscirà la prossima primavera, non ci saranno Marcus e Dom, ma solo Beard e Cole.
La storia è ambientata un mese dopo l’arrivo delle Locuste, i nostri sono impegnati a sparare come al solito e noi aspettiamo di vedere come sarà il primo Gears senza Cliffy B e senza Mike Capp alla guida di Epic.
Nel mentre, vediamoci ‘sto trailer.

Devo essere sincero: di South Park The Stick of Truth non riesco a parlare troppo senza sembrare un bimbo di quinta elementare a cui è stato appena dato l’ok per l’acquisto di quindici chili i Nutella, perciò vi lascio alla visione di questo filmato e speriamo che Obsidian riesca a completare il tutto prima che THQ tiri le cuoia.

Manca un titolo, in questo articolo.
The Phantom Pain, titolo della sconosciuta Moby Dick Games.
Perché non ne parliamo?
Perché è così fuori di testa che merita un articolo a sè stante.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...