Non s’era mica capito

Attenzione: questo post può urtare la sensibilità di alcuni, tra cui anche dei clienti.
Solo per avvisare.

Ci sono poche cose che mi stanno sul cazzo come la gente durante le feste.

Forse dire che mi stanno sul cazzo non è sufficiente, è che proprio non li reggo.
Ogni volta che vedo la folla (ripeto: la folla) davanti al negozio la domenica mattina,mi immagino scene alla “300” con il protagonista (che chiameremo “Commesso Generico X” o CoGeX per comodità) che spicca teste a tutto spiano a quei deficienti che non stanno a casa a fare cose interessanti, ma vengono a “dare un’occhiata” e rompere le palle ai poveri cristi che sterebbero lavorando.

E non lo dico per lamentarmi, badate, ma non capisco davvero come la gente si dimentichi magicamente l’educazione per cercare di convincere i propri figli che un panzone porti un sacco nelle loro case, stavolta per lasciare ella roba, non per portarla via.
Non dico che uno “Scusi” non basti, ma almeno esordisci con un “buongiorno”, stronzo, ma ti pare davvero opportuno interrompere una conversazione tra due persone?
Queste cose vorrei poter dirle in faccia a quei merdosi maleducati, ma non posso.
Il commesso, in fondo, è solo il tizio dietro quella targhetta inutile che non leggerete MAI e che potete prendere a pesci in faccia perché “Il cliente ha sempre ragione”.

Se fossimo in uno dei film che adoro tanto (pescate quasi a caso nella filmografia anni ’80 e capite che intendo) la mia risposta sarebbe “C’è una novità, stronzo. Il cliente ha ragione quando lo decido io”.

Segue revolverata a bruciapelo nella rotula di quel simpatico cacacazzo (con tutte queste “C” rende molto di più).

Il CoGeX è un essere che vorrebbe sputare in faccia alla quasi totalità della popolazione del suo negozio, eccetto quei colleghi che condividono il tuo pensiero.

Disprezzo dietro un sorriso, cari amici spaccaminchia.
Ecco cosa pensa un commesso.

2 pensieri su “Non s’era mica capito

  1. Yop. Ti capisco, fratello. Dopo sette (7) anni a sgobbare in un putrido supermercato il mio odio nei confronti dell’intera umanità è paragonabile solamente a quello palesato da Go Nagai in Devilman. E ho detto nulla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...