[PseudoRECE] Metal Gear Solid 4

 

metal-gear-solid-4

Una delle immagini più belle in circolazione

 

 

Alla facciazza dei sondaggi che faccio, mi sono accattato il grande MGS4.

Anche perché stava vincendo quello quando l’ho preso, ma vabbè.

Allora, partiamo dalle basi.
MGS4 non è un gioco per chi non conosce la saga.
Io stesso, che ho saltato solo un capitolo (Snake Eater), ho avuto delle lacune sulla storia considerevoli, tanto che non conoscevo un bel po’ di personaggi (EVA, The Boss, Zero e Ocelot da giovine).

È un gioco fatto pensando a chi ama i 6 giochi usciti finora, creato per dare risposte a domande lasciate aperte per 20 anni, la chiusura perfetta di una storia che ha (volente o no) rivoluzionato la storia dei videogames.

Tutti sappiamo chi è Solid Snake.
Il ritorno di uno dei personaggi più amati della storia del nostro media preferito torna per l’ultima volta, facendoci provare l’emozione di controllare un vecchio soldato al posto del solito marine nerboruto che spacca tutto (ma ha bisogno di una chiave per aprire quella stupida porta in compensato dell’Ikea).

MGS è coraggioso, autoreferenziale e…palloso, se non sei pronto alla miriade di filmati che ti si parano davanti.
Certo, spiegano la storia e chiariscono le idee, ma a volte sono delle scenette che si sarebbero potute tranquillamente implementare nel gioco in corso.
Nonostante ciò, le Cutscene legate alla storia sono divine, sia graficamente (realizzate comunque col motore di gioco) sia stilisticamente.
Ciò mi fa ripensare ad una mia frase di qualche anno fa e cioè: “Kojima è un regista fallito”.

I controlli sono buoni, ma non ottimi.
Hideo, un solo appunto: siamo nel 2oo9 (ma è uscito un anno fa), c’è già stato un certo Gears of War che mi fa sparare dietro ad una copertura.  Non dico copiare da lui, ma almeno ispirarsi no, eh?
Altro appunto: perdio, perchè il tasto del corpo a corpo è dovuto passare dal quadrato a R1? Perché? Era troppo comodo?

Comunque, grandi colpi di scena, personaggi che si pensavano morti e sepolti da decenni e qualche stacchetto comico rendono la storia di questo gioco una delle migliori dell’industria.

Se poi si pensa che per godersela a pieno bisogna aver giocato tutti i capitoli viene male, ma su PS3 è disponibile un comodo database gratuito che può aiutare a chiarire molti punti oscuri a chi (come me) non si è goduto un capitolo o due.

 

Eccoloquà.

 

 

Snake ci saluta con l’altra mano, si allontana e ci augura buona fortuna.
I ringraziamenti sono doverosi.

Voto: 9/10

 

Abbassate di un voto se non siete fan della saga, lasciatelo lì se vi piace.
P.s: Giusto per farvi capire quanto sono fresco di giocata, sullo schermo stanno ancora scorrendo i titoli di coda.

Un pensiero su “[PseudoRECE] Metal Gear Solid 4

  1. Pingback: [PseudoRECE] Metal Gear Solid 4 | IlTuoWeb.Net News

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...