Prenditi tempo

Ti svegli, maledici il sole negli occhi, ti lavi, esci, cammini, vai a lavoro.

Tratti con gente che ha una cervello paragonabile a quello di una formica scema, fai capire ad un diota cos’è un hard disk, ad un altro che non esiste il cavo vga – scart, che Assassin Creed non girerà MAI sul netbook Acer da 299€.

Torni a casa con i coglioni girati a causa di quel tizio che ha comprato un gioco due mesi fa e ora vuola cambiarlo perché si è reso conto che fa cagare, provocando una discussione da venti minuti convocando anche il tuo responsabile, il direttore e Padre Pio.
O Obi-Wan kenobi, và a capire quale dei due era.

Torni a casa, sfatto dalla giornata e ti butti sul divano.
Vorresti solo una birra fredda e cinque minuti di musica classica, di quelle che ti rilassano.

Ed è così che finisce la giornata.
Metti su John Cage ridacchiando, perché in fondo, da bravo appassionato di Videogames, pensi al tizio di Mortal Kombat che compone musica.

Annunci

Un pensiero su “Prenditi tempo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...