Dracula

Tre giorni di repliche, tre giorni di tutto esaurito.
Tre giorni sul palco, a prendersi gli applausi, a combattere il vampiro, quello vero, l’unico originale.
Sul palco c’erano amici, insegnanti e conoscenti del sottoscritto.
Io ero tra gli spettatori ad ammirare il primo Dracula teatrale, portato in scena per la prima volta in Italia da

E’ stato emozionante vedere questo spettacolo, specie considerando che era un anno e mezzo che lo Zio (cioè Antonello Panero, cioè il Regista) me ne parlava.
Il risultato ne è valsa la pena?
Certo, non poteva essere altrimenti.
Ovviamente non è piaciuto a tutti, ma credo che questo sia il bello dell’arte:
mettendo da parte le solite frasi comuni, ognuno ha i suoi gusti, i suoi “stili” e il suo pensiero sulla recitazione.
A me è piaciuto.
E alla fine, di questo m’importava.

E poi, checcazzo, la locandina l'ho fatta io

E poi, checcazzo la locandina 'ho fatta io.

Annunci

Un pensiero su “Dracula

  1. Grande Max per la locandina, …ma grandi tutti, lo spettacolo va visto nel suo complesso, …e il giudizio finale può rispettosamente differire, l’importante è avere una visione a 360 gradi dell’opera teatrale e della rappresentazione, …assolutamente sopra le righe.

    Take care.

    Flavio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...