La cura Ludovico

cura

I coglioni, si sa, sono tra gli organi più fragili che l’essere umano possiede.
Quante volte sentiamo la frase “Mi hai rotto i coglioni” o “Ho i coglioni rotti” in un giorno?
(Incredibile: scrivo queste due frasi e compare Mediashopping in Tv. Che rottura di coglioni.)
Bè, i protagonisti di questo post sono i miei.
Dopo quello che sta succedendo negli ultimi giorni, davvero non ce la si fa più.
Sento persone che vorrebbero fare qualcosa attivamente contro ‘sti (ehr) coglioni al governo,
altri che si indignano dopo aver perso le speranze di potersi indignare, altre ancora che non dicono nulla e ci ricordano che anni fa un certo signore genovese aveva già capito tutto.

Ma (e qui arrivo al punto) come ci siamo arrivati qui?
Voglio dire, delle persone che conosco (e sono sicuro che è così per tutti) nemmeno una ha votato il nano sociopatico.
E allora, come ci siamo arrivati.
Vi giro una simpatica iniziativa del buon vecchio Don Zauker che si chiama (appunto) “La Cura Ludovico”.

http://www.donzauker.it/2009/02/08/la-cura-ludovico/

Salvatelo tra i preferiti, aggiornatelo ogni tanto, se siete di malumore come quando bucate la gomma della macchina e l’avete cambiata tipo cinque mesi fa ma il gommista è stronzo e avete bisogno di incolpare qualcuno dateci un’occhiata.

Non mi ringrazierete, ma almeno vi sarete sfogati e spenderete più volentieri quei quattrocento euro di pneumatici.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...