Si cazzeggia

 

Che quando cazzeggi, vaghi per la rete cacciando una buona immagine per lintro del post.

Che quando cazzeggi, vaghi per la rete cacciando una buona immagine per l'intro del post.

Che ci volete fare, ci sono giorni in cui non ci pensi minimamente a fare qualcosa.
Specie dopo le feste.
Specie dopo una giornata lavorativa.
Soprattutto se dopo la giornata lavorativa vi trovate con un’amica e vi scassate due arancini a testa e quelli che sembrano dei peni impanati piccanti.

 

Robina leggera, insomma.
L’amica si addormenta, tu continui a scroccarle Internet, lei si volta e fa: “Ti annoi?”
Pronta la risposta: “No. Sto cazzeggiando.”
Post pronto. Bòn appetì.

Sempre per aderire all’iniziativa “DioBrando è un genio”, una foto di una figlioa niente male.

 

La cara Veronika si accinge al cazzeggio.

La cara Veronika si accinge al cazzeggio.

E dire che volevo scrivere qualcosa di serio sui videogiochi. Bah.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...